La Fisioterapia, già largamente usata in ambito umano, da qualche anno sta iniziando a prendere piede anche nel settore veterinario.
Di pari passo all’applicazione di nuove tecniche chirurgiche, si innestano in questo settore tecniche fisioterapiche “rubate” al campo umano e adattate al paziente animale.

I principali ambiti di applicazione sono: la terapia conservativa, il trattamento del dolore, il post-chirurgico, il trattamento di problematiche di natura muscolo-tendinea, neurologica ed ortopedica.
Inoltre la fisioterapia viene applicata con successo nei lungo degenti, nei pazienti geriatrici e in ogni caso in cui si verifichi una patologia che limiti o riduca o modifichi il movimento.

Nonostante alcune lesioni non consentano il recupero totale della mobilità, la fisioterapia garantisce sempre un aumento delle possibilità di recupero del paziente.

L’obiettivo del nostro lavoro è quello di consentire il recupero delle normali funzioni nel più breve tempo possibile grazie ad azioni mirate alla diminuzione del dolore e dell’infiammazione, favorendo l’aumento del tono muscolare e dell’escursione articolare; garantendo, infine, il recupero dell’equilibrio e della funzione e coordinazione motoria.

Il fisioterapista lavora in modo progressivo e mirato sfruttando tecniche come Tecar, elettrostimolazione, massaggio, movimentazione passiva e attiva del paziente, lavoro in acqua. Tutto al fine di garantire il recupero della giusta condizione fisica del paziente.

Contattaci per maggiori informazioni

Specializzazioni